« Torna indietro

Gela, la città non è una discarica. Nasce “Segnaliamo”

Le notizie che veicolano sui social network trovano un’ampia cassa di risonanza e si propagano velocemente.

Ogni giorno milioni di persone utilizzano i social media per divulgare informazioni, esprimere le proprie idee, il proprio dissenso. E per segnalare i problemi della città, comunicare in maniera rapida, semplice e chiedere a tutti di far sentire la propria voce, un cittadino gelese, Emanuele Marino, ha pensato, quindi, di creare una pagina Facebook.

Gela, la città non è una discarica. Nasce “Segnaliamo” | DayItaliaNewsGela

“Qualcuno mi dirà che sono un sognatore – afferma Emanuele – perché vorrei vedere la mia città pulita, vivibile, capace di attrarre turisti. Gela non è una discarica, ma a quanto pare, ci sono cittadini che non vogliono capire e continuano a sporcare e distruggere l’ambiente in cui viviamo, gettando per le vie della città e nelle strade di campagna anche materiale pericoloso come l’amianto.

Gela, la città non è una discarica. Nasce “Segnaliamo” | DayItaliaNewsGela

Ci troviamo dinanzi ad un problema serio. “Segnaliamo” – prosegue – nasce perché è ora di dire “Basta”. Basta distruggere la nostra città. Dovremmo amarla, curarla, rispettarla. Ognuno di noi – conclude – è responsabile di quello che fa e di quello che non fa per cambiare le cose. Solo insieme si vince”.

Edizioni

x