« Torna indietro

Amt, pubblicato il bando per assumere venti autisti con modalità digitale

E’ stato pubblicato oggi (6 maggio) sul sito dell’Azienda Metropolitana Trasporti di Catania, il bando per la formazione di una graduatoria, con procedura per soli titoli, da utilizzare per l’assunzione presso A.M.T. Catania S.p.A. di 20 conducenti di autobus con profilo professionale di “Operatore di Esercizio”, con contratto di lavoro a tempo indeterminato.

E’ stato pubblicato oggi (6 maggio) sul sito dell’Azienda Metropolitana Trasporti di Catania, il bando per la formazione di una graduatoria, con procedura per soli titoli, da utilizzare per l’assunzione presso A.M.T. Catania S.p.A. di 20 conducenti di autobus con profilo professionale di “Operatore di Esercizio”, con contratto di lavoro a tempo indeterminato. Lo scorso 18 febbraio il sindaco Salvo Pogliese aveva annunciato l’esito positivo del controllo analogo effettuato dall’Amministrazione Comunale e in particolare dal vicesindaco Roberto Bonaccorsi, sulla proposta del consiglio di amministrazione della partecipata comunale del trasporto pubblico di assumere i nuovi autisti entro il 2021, obiettivo compatibile con la stabilità economica finanziaria del Comune e dell’Amt.

“Sulla scorta della positiva esperienza del reclutamento dei 25 vigili urbani che abbiamo operato al Comune in appena cinque settimane  con modalità digitale- ha spiegato il sindaco Salvo Pogliese- anche questo per gli autisti dei mezzi di trasporto urbani, dovrà essere un <<concorso lampo>>  tramite la stessa piattaforma informatica che abbiamo utilizzato al Comune, per soli titoli e dunque senza possibilità alcuna di interferenze esterna, premiando il merito e la competenza. Nella massima trasparenza e con criteri oggettivi di valutazione, offriamo una nuova opportunità di ricambio generazionale e una prospettiva occupazionale ai tanti giovani che potranno concorrere per trovare una dimensione lavorativa stabile. Ringrazio per questa sinergia -ha aggiunto il primo cittadino- il presidente Bellavia e tutto il consiglio d’amministrazione dell’Amt composto da Agata Parisi e Alessio Zizzo, perché sono certo che anche questa procedura concorsuale per i conducenti di linea verrà espletata nei modi più rapidi, come avvenuto per i vigili urbani, diventato un modello di riferimento in Sicilia e forze anche altrove. Un interesse che è anche dell’Amt che in questo modo risparmierà le spese per il lavoro straordinario, producendo maggiore efficienza aziendale visto che il turn over è strettamente connesso al pensionamento di altrettanti dipendenti”.

Il presidente dell’Amt Giacomo Bellavia ha fatto sapere che la procedura di espletamento del concorso sarà “rapidissima, in modo da stilare già a metà giugno una graduatoria a cui l’azienda del trasporto pubblico potrà attingere anche negli anni successivi, per reclutare altri autisti, in possesso della patente D e della Carta di Qualificazione dei Conducenti, documenti obbligatori per l’autotrasporto delle persone”.

La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere prodotta, a pena di esclusione, unicamente tramite procedura telematica presente nel sito all’indirizzo https://amtct.iscrizioneconcorsi.it e seguendo le istruzioni contestualmente fornite dalla procedura.

L’utilizzo di modalità diverse di presentazione della domanda, il cui termine di presentazione scade il prossimo 5 giugno comporterà l’esclusione del candidato dalla selezione.

Al massimo in 30 giorni, ma l’obiettivo è anticipare, dal termine per la presentazione delle istanze di partecipazione, la Commissione esaminatrice elaborerà, sulla base dei titoli dichiarati nelle domande di partecipazione on-line regolarmente presentate, la graduatoria dei candidati in ordine di punteggio conseguito, attraverso l’applicazione dei seguenti criteri di valutazione delle esperienze e dei titoli di studio e/o frequenza dei corsi di lingua e/o informatici dichiarati.

x