« Torna indietro

Sant’Agata senza i devoti, Santa Rosalia e Santa Venera sì: “Ma non ci sono Patrone di Serie B”

Parla Riccardo Tomasello. Il presidente del comitato dei festeggiamenti Agatini spiega perché i devoti di Santa Rosalia, a Palermo, e Santa Venera, ad Acireale, hanno potuto riabbracciare la loro Patrona, partecipando pure a processioni, mentre il popolo di Sant’Agata anche il 16 ed il 17 agosto non potrà pregare davanti al busto reliquario, poiché non sarà esposto.

x