« Torna indietro

La Sicilia rischia “Zona gialla

Sicilia, il record per il numero di positivi registrati ieri (oltre 800) porta il valore dell’incidenza dei positivi sulla popolazione a 104,5. La quota dei posti letto occupati in area medica è del 13%. 7% l’occupazione dei ricoveri in rianimazione.

Questi dati rendono la situazione siciliana molto preoccupante e non fanno sperare niente di buono.

Dai dati del Bollettino del Ministero della Salute, in Sicilia, nelle ultime 24 ore si sono diagnosticati 923 nuovi casi di coronavirus. 2 le vittime da registrare. 59 i guariti. Confronta i dati con il Bollettino di ieri.

17356 i tamponi effettuati, il tasso di positività è del 5,3% (ieri era del 9%). 

In ospedale restano ricoverati 494 pazienti, 52 dei quali (ieri erano 54) in terapia intensiva.

La distribuzione per province: Palermo 208 nuovi casi, Catania 190 nuovi casi, Messina 186, Siracusa 56, Trapani 22, Ragusa 112, Caltanissetta 106, Agrigento 5, Enna 38.

Vaccini, in Sicilia gli “open days” proseguono fino al 24 agosto
Proseguiranno fino a martedì 24 agosto gli “open days”, l’iniziativa voluta dalla Regione Siciliana per incentivare la campagna di vaccinazione contro il Covid 19. La decisione di implementare ulteriormente l’attività è stata presa dall’assessorato alla Salute, in considerazione dell’aumento di positivi al virus. Le somministrazioni, che avverranno prevalentemente con i sieri Pfizer e Moderna, verranno effettuate in tutte le Aziende del Servizio sanitario regionale, compatibilmente con l’attività programmata dalle stesse per il mese in corso.

La situazione in Italia. Sono 4200 i nuovi contagi. 22 le persone decedute in un giorno. Il tasso di positività sale al 4% (ieri era al 2,8%).

x