« Torna indietro

Calvizzano, prima simula il furto del motorino e poi lo rivende a nero

Vasta operazione dei carabinieri: sequestrati 8 motorini rubati e pronti alla vendita.

Vasta operazione dei carabinieri di Calvizzano, che hanno sequestrato 8 ciclomotori custoditi in un parcheggio di un centro di accoglienza per stranieri. I motorini erano tutti rubati e pronti per essere riutilizzati o venduti.

Dopo indagini più approfondite, i militari hanno denunciato il proprietario di uno dei veicoli per simulazione di reato e danneggiamento di cose sottoposte a sequestro.

L’uomo infatti aveva simulato e denunciato il furto di uno dei motorini, ma in realtà la aveva venduto ad un migrante, benché il mezzo fosse sottoposto a sequestro amministrativo.

Tutti i veicoli sono stati affidati ad un deposito giudiziario e saranno poi restituiti ai legittimi proprietari.

x