« Torna indietro

Ercolano, picchia la compagna perché non ha abbastanza soldi per acquistare la droga

La donna gli ha dato tutto ciò che aveva, 25 euro, ma non sono bastati per placare la furia dell’uomo.

Ancora un caso agghiacciante di violenza sulle donne, questa volta ad Ercolano. L’episodio si è verificato ieri sera in un appartamento del paese partenopeo, dove vive una coppia. Lui ha minacciato di morte più volte la compagna, chiedendole insistentemente dei soldi per acquistare droga.

Lei per placare la sua furia gli dà tutto quello che ha, 25 euro. L’uomo però, un 32enne del posto già noto alle forze dell’ordine, vuole altri soldi ed allora inizia a picchiarla e a schiaffeggiarla.

Poco dopo intervengono i carabinieri della Tenenza di Ercolano, allertati dal 112. La donna viene ritrovata con una grossa tumefazione all’occhio, mentre l’aggressore è stato bloccato e poi arrestato.

I militari hanno accertato che casi di violenza simili si sono verificati già in passato. L’arrestato, accusato di maltrattamenti in famiglia ed estorsione, è stato condotto in carcere.

Purtroppo non è certo l’unico caso di violenza domestica. Nel mese di agosto un uomo a Portici aggredì la compagna in auto con calci e pugni, sottraendole il cellulare per impedirle di chiamare soccorsi, ma di episodi simili se ne verificano quasi a cadenza giornaliera.

L’unico modo per uscire dall’incubo è denunciare e capire che questo non è assolutamente amore, ma una prigione.

x