« Torna indietro

Francesca Donato si candida a sindaco di Palermo. E’ la prima a scendere in campo. Ecco il suo messaggio

“La politica è lontana dai cittadini, voglio offrire un’alternativa ai partiti”. E’ questo il punto centrale della candidatura a sindaco di Palermo, dell’europarlamentare uscita da Lega, Francesca Donato.

“La politica è lontana dai cittadini, voglio offrire un’alternativa ai partiti”. E’ questo il punto centrale della candidatura a sindaco di Palermo, dell’europarlamentare uscita da Lega, Francesca Donato.

Una candidatura indipendente, quella di Francesca Donato, per “mettere la mia esperienza al servizio della città di Palermo come candidato sindaco indipendente”.

Palermo, la prossima primavera sarà chiamata a scegliere il successore di Leoluca Orlando e la Donato ha già annunciato, per prima, la sua candidatura a sindaco con un video su facebook.

La sfida dell’eurodeputata arriva dopo mesi di impegno sul fronte contro il green pass che l’ha portata ad abbandonare – in aperta polemica con il suo partito – la formazione di Matteo Salvini al quale la Donato ha criticato fortemente “un appiattimento della Lega sulle politiche del governo Draghi”.

“La mia candidatura a sindaco e la mia lista saranno strumento per dare voce e ruolo nelle istituzioni per tutti i cittadini che vogliono mettersi in gioco e che hanno un’idea diversa della politica”, spiega in una nota la Donato – ai palermitani chiedo di costruire insieme un progetto per una rinascita della città”.

In questa visione l’eurodeputata ha definito prioritario l’incontro con le associazioni, le categorie produttive e tutti i cittadini di buona volontà, per costruire un programma condiviso.

x