« Torna indietro

Allarme furti di catalizzatori ad Ercolano, sorpresi due ladri a rubare marmitte

In via Benedetto Cozzolino.

Pubblicato il 11 Marzo, 2022

I carabinieri della stazione di Portici hanno arrestato per furto aggravato due uomini di origini bulgare di 32 e 36 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine. Sono stati sorpresi questa notte lungo via Benedetto Cozzolino, nel comune di Ercolano.

Stavano smontando il catalizzatore di un’auto parcheggiata in strada e per farlo utilizzavano arnesi per lo scasso. In questi ultimi tempi si stanno triplicando su tutto il territorio partenopeo i furti di catalizzatori e marmitte, molti ambiti dai ladri poiché contenente il palladio, un materiale ricercatissimo e preziosissimo. A farne le spese sono naturalmente i cittadini e, più nello specifico, le loro vetture.

Nell’auto dei due balordi, in sosta pochi metri più avanti, i militari hanno rinvenuto altri attrezzi poi posti sotto sequestro. Entrambi sono stati ristretti in camera di sicurezza, in attesa di giudizio.

x