« Torna indietro

Corsa clandestina a Brancaccio, parlano Orlando e l’assessore Sala

Il sindaco di Palermo e l’assessore ai Diritti degli Animali esprimono tutto il loro dissenso riguardo alla corsa clandestina di cavalli avvenuta ieri nel rione Brancaccio.

Pubblicato il 15 Febbraio, 2022

Sulla corsa clandestina di cavalli di ieri a Brancaccio, della quale il video su internet è divenuto virale, intervengono il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e l’assessore ai Diritti degli Animali, Toni Sala.

Mi auguro che questi soggetti vengano presto identificati dalle forze dell’ordine – afferma Orlando – e duramente sanzionati per le numerose violazioni commesse. Non c’è dubbio che il Comune si costituirà Parte civile nei procedimenti penali che seguiranno”.

Le corse clandestine – sottolinea l’assessore Sala – sono un fenomeno deplorevole che mette a rischio l’incolumità degli animali, ma anche dei cittadini. Troppe volte abbiamo assistito a queste scene, indegne di una città civile, e ci auguriamo che le autorità competenti possano individuare i responsabili. L’amministrazione comunale è impegnata nella difesa della legalità a ogni livello”.

Fonte immagine: pagina Facebook Tele One

Skip to content