« Torna indietro

Covid in Puglia, il virus rallenta. Picco passato, ma l’occupazione ospedaliera resta alta

Pubblicato il 24 Gennaio, 2022

La situazione Covid in Puglia, almeno per quanto riguarda i numeri relativi alle percentuali di infezioni e a quello degli attualmente positivi, migliora sensibilmente giorno dopo giorno ed il picco sembra essere ormai passato. Dati e considerazioni che sono senz’altro il frutto dell’incidenza della variante Omicron che, se da una parte ha mostrato tutta la sua velocità nel trasmettersi da persona a persona, dall’altra ha anche mostrato la sua debolezza e poca virulenza soprattutto sui vaccinati con terza dose. Ed è così che, ormai da giorni, nel bollettino giornaliero, i guariti superano i nuovi positivi e il numero di positivi al virus diminuisce. Il bicchiere mezzo vuoto, invece, continua ad essere rappresentato dai decessi, oggi ancora rappresentati da un numero in doppia cifra, e dalle ospedalizzazioni che, sia nei reparti ordinari che in quelli di terapia intensiva, mostrano numeri ancora preoccupanti.

Covid in Puglia, i numeri odierni

emergenza coronavirus
emergenza coronavirus

I dati del consueto bollettino epidemiologico odierno, redatto sulla base delle informazioni del Dipartimento Promozione della Salute, ci dicono che a fronte di 39.399 tamponi processati, sono 3.471 i nuovi casi positivi da Covid in Puglia, con un tasso di positività che si ferma all’8,8%. Nel report odierno si registrano purtroppo anche 11 decessi. I nuovi casi sono così suddivisi provincia per provincia: 1.117 in provincia di Bari, 323 nella Bat, 339 in provincia di Brindisi, 545 in provincia di Foggia, 801 nel leccese, 315 nel tarantino, 24 residenti fuori regione, 7 di provincia in via di definizione. Le persone attualmente positive in Puglia sono 126.262, ieri erano 134.483, con un lieve aumento dei ricoveri nelle ultime 24 ore: sono 717, ieri erano 694, i pazienti ricoverati in area non critica e 67 quelli in terapia intensiva.

x