« Torna indietro

Inferno di fuoco nel Salento, fiamme avvolgono tre auto carri. Mistero sulle cause

Pubblicato il 7 Aprile, 2022

Dopo gli incendi che nei giorni scorsi hanno preso di mira auto e mezzi di residenti del posto, ancora una serata di inferno di fuoco nel Salento. Le fiamme questa volta sono divampate nel Basso Salento all’interno della zona industriale di Presicce-Acquarica ed hanno riguardato tre autocarri andati completamente distrutti. L’incendio è andato in scena nel piazzale esterno di un’officina del posto durante la tarda serata di ieri. Erano circa le 22 di ieri sera, infatti, quando è stato lanciato l’allarme al 115. L’inferno di fuoco nel Salento, però, si era già scatenato sui tre mezzi pesanti.

Inferno di fuoco nel Salento, intervento dei pompieri durato diverse ore

Pompieri

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Tricase, ma anche quelli del distaccamento di Maglie e Gallipoli. Tre squadre, quindi, che hanno dovuto lavorare duramente per diverse ore prima di avere la meglio e riuscire a domare le fiamme. I danni economici sono ancora in fase di quantificazione, ma da una prima stima sarebbero ingenti. I caschi rossi hanno effettuato un sopralluogo per cercare tracce utili alle indagini, ma al momento non è spuntato fuori nulla. Anche per questo motivo è ancora mistero sulle cause e sulla natura del rogo. L’unica cosa certa è che l’incendio è partito da un furgone per poi estendersi agli altri due. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri del Norm. della Compagnia di Tricase e quelli della Stazione Locale di Presicce-Acquarica. Spetterà a loro il compito di risalire alle cause attraverso accurate indagini.

x