« Torna indietro

Infortunio sul lavoro, precipita dall’impalcatura. Grave 37enne

Pubblicato il 14 Settembre, 2021

Un infortunio sul lavoro che potrebbe costare caro ad un 37enne. Era lo scorso mese di giugno e vi abbiamo parlato di due malori sul posto del lavoro che costarono la vita ad altrettanti giovani salentini. A distanza di meno di tre mesi, ecco un altro episodio che fa tornare d’attualità l’annosa questione relativa alle condizioni in cui sono costretti a lavorare molti operai ed impiegati nel nostro Paese. L’episodio è avvenuto nella giornata di ieri in un’azienda agricola situata in contrada Pittuini, in agro di Nardò. A farne le spese, come detto, un operaio 37enne di Leverano.

Infortunio sul lavoro, 37enne con codice rosso al Fazzi

L’uomo è precipitato dall’impalcatura su cui stava lavorando. L’operaio era a lavoro con i colleghi per montare una serra quando, all’improvviso, qualcosa non è andata per il verso giusto e l’uomo è precipitato al suolo. L’infortunio sul lavoro è avvenuto mentre lavorava per la ditta di cui è dipendente che si occupa dell’installazione di strutture metalliche. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato il 37enne all’Ospedale Vito Fazzi di Lecce, con codice rosso. Sul luogo dell’infortunio sono intervenuti anche gli ispettori dello Spesal e i carabinieri della stazione di Nardò a cui sono affidate le indagini.

Skip to content