« Torna indietro

L’astensionismo degli italiani al voto? Tutta colpa di Pornhub

Pubblicato il 27 Settembre, 2022

Le recenti elezioni politiche hanno segnato la vittoria incontrastata dei Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, ma c’è stato un altro dato che è subito risaltato agli occhi: il fortissimo astensionismo degli italiani, considerando che solo il 63,91% degli aventi diritto è andato a votare.

Cosa c’è dietro l’astensionismo degli italiani? Probabilmente una forte disaffezione verso la politica, ma c’è un altro dato molto significativo che potrebbe spiegare il forte astensionismo: l’approdo in massa degli italiani su Pornhub, il noto portale dedicato a video hard per adulti.

Proprio il 25 settembre, giorno delle elezioni, si sono registrate punte record di navigazione su Pornhub, con un aumento del 10% e punte massime del 12% verso le 17:00 del pomeriggio. Dati che, come spiega il quartier generale di Pornhub Italia, non si registravano da circa circa 10 anni.

Le elezioni? Meglio Pornhub

Solo verso le 23:00, quando sono usciti i primi exit poll, il traffico è leggermente calato del 4%, ma dopo neanche un’ora c’è stata una notevole impennata con picco massimo del 13% alle 3:00 di notte.

La cosa curiosa è che gli accessi sono stati più o meno omogenei in tutte le parti d’Italia: il numero maggiore in Molise e Valle d’Aosta, quello minore in Toscana.

C’è un altro dato molto curioso: tra le 22:00 e le 3:00 di notte si è registrato un vero exploit sul portale nella piccola Basilicata, dove il traffico ha raggiunto un incredibile aumento del 35%.

I dati parlano chiaro: piuttosto che alla politica e ai risultati delle elezioni, gli italiani sembrano quindi più interessati alle acrobazie erotiche di attori e attrici hard.

Skip to content