« Torna indietro

Marmolada

Marmolada, lo struggente messaggio di Alessandra per il suo Tommaso: “Scusami se non sono forte”

Pubblicato il 6 Agosto, 2022

“E so che non dovrei farlo, ma riguardo le foto felici, di quando eri qui. Sembra ieri e nello stesso tempo sembra così lontano il tempo in cui potevamo correre, camminare, parlare, sognare, abbracciarci”.

Così Alessandra De Camilli.

Il suo compagno, Tommaso Carollo, le ha salvato la vita sulla Marmolada, nel giorno della tragedia che ha sconvolto l’Italia. Tommaso è una delle 11 vittime causate dal distacco del seracco.

E lei, sopravvissuta grazie alla sua metà, mantiene costante la fiamma del loro amore, che condivide tramite i social, per non fare dimenticare, per trovare conforto, per cercare di trarre energia dalla consapevolezza che la vita va vissuta anche per chi ci è stato strappato via.

“Penso che ieri avremmo dovuto partire per le vacanze. Penso a tutte le cose che avresti voluto fare, a tutto ciò che ti appassionava e condividevi con entusiasmo. Eri così pieno di vita, mai fermo, mai stanco, scrive.

“Ora, quando guardo il cielo blu, quando vedo le foto delle vette e delle montagne, fa male, perché so che tu non puoi più viverle e io non potrò più viverle con te”.

“Ed è come se facessi parte di tutto, se ogni cosa mi riportasse a te. Sei ovunque, ma non sei qui. E mi dicono tutti che sono forte, ma non credo così tanto”, continua.

“Bloccata dalle varie fratture e operazioni in un letto, mi manca così tanto quel senso di pace e di libertà, di perfezione del momento, che ho sentito”.

marmolada

“Grazie per tutto ciò che mi hai dato e scusami se non riesco ad accettare il fatto che tu non sia più qui. Scusami se non sono forte”, conclude.