« Torna indietro

Notte di furti al centro commerciale, razzia in quattro negozi. Si indaga

Pubblicato il 22 Aprile, 2022

Dopo quelli tentati la scorsa notte, all’interno di due capannoni della zona industriale di Tricase, ancora una notte di furti nel Salento. Questa volta sono finiti nel mirino dei ladri quattro negozi situati all’interno del centro commerciale Clausura, situato nei pressi della strada statale 613 che da Lecce porta a Brindisi. In particolare sono stati presi di mira: “Lab62”, “Dimmi di sì”, “Concept Store” e “Prosit”. Quando questa mattina sono arrivati i primi dipendenti delle attività commerciali all’interno degli esercizi, hanno fatto l’amara scoperta ed hanno trovato vetrine spaccate e casse vuote. All’interno di “Lab 62” e “Concept Store”, di proprietà di una 48enne leccese, i banditi hanno forzato l’ingresso e sarebbero riusciti a fuggir via con un bottino di 1.500 euro complessivi che erano custoditi nelle casse.

Notte di furti al centro commerciale, si indaga per risalire ai ladri

Non è terminata qui la notte di furti al centro commerciale. All’interno di “Prosit” e Dimmi di sì”, infatti, i ladri sono riusciti ad entrare, forzando la porta d’ingresso, sulla cui serratura sono stati riscontrati segni di effrazione, ma ancora non è stata quantificata la somma complessiva derubata. Questi altri due esercizi sono di proprietà di una 38enne di San Pietro Vernotico. Tutti e quattro i negozi sono coperti da assicurazione. Sul posto dei furti nella notte al centro commerciale sono intervenuti gli agenti delle volanti della Polizia di Lecce che hanno effettuato i primi rilievi del caso per cercare di dare un volto ai banditi che hanno messo a segno i colpi. Da una prima verifica pare che le telecamere di videosorveglianza, presenti all’interno delle quattro attività, siano malfunzionamenti.