« Torna indietro

Reddito di cittadinanza

Reddito di Cittadinanza. Ecco la nuova idea del Comune per chi vuole mantenerlo

Pubblicato il 5 Dicembre, 2022

Con la nuova legislatura e Giorgia Meloni al Governo del Paese è diventato argomento di stretta attualità. Il reddito di Cittadinanza continua a far discutere e parlare di sé, tra riforme ormai imminenti e percettori (a volte anche senza averne diritto) con i mesi contati a causa delle strette che arriveranno nei prossimi dodici mesi. Il Comune di Taranto, intanto, ha avuto una nuova idea per impiegare molti dei percettori abili al lavoro e sta mettendo a punto “Progetti utili alla comunità”. Un’iniziativa che si terrà nelle scuole a cui devono aderire i percettori di Reddito di cittadinanza per mantenere il contributo statale. Presenti le scuole di competenza comunale, elementari e medie, si é svolto un primo confronto tra l’assessore Luana Riso e i dirigenti scolastici, per valutare i percorsi di inclusione sociale che consentiranno ai titolari di Rdc di poter offrire la loro opera attraverso attività integrative ausiliare e di affiancamento rispetto a quelle normalmente erogate dalle istituzioni coinvolte.

Reddito di cittadinanza. Il progetto del Comune

“Abbiamo avuto un confronto proficuo con i dirigenti scolastici -spiega Riso-. Siamo certi di poter costruire dei percorsi che restituiscano dignità ai percettori e utilità alla collettività. Ogni scuola individueà le attività cui destinare questa platea, previa manifestazione d’interesse effettuata secondo le indicazioni dell’avviso pubblico disponibile sul sito dell’ente. Sarà un’altra opportunità da cogliere. Abbiamo avuto modo di verificare quanto questa procedura sia efficace con l’esperienza di Amiu, l’azienda dell’igiene urbana e dell’ambiente, e contiamo di poterne replicare i risultati”.

Skip to content