arredo portavoce musumeci 12000 euro

L’arredo “idoneo” per l’ufficio della portavoce di Musumeci, costa 12mila euro

Michela Giuffrida, ex eurodeputato del Pd che da gennaio ricopre il ruolo di portavoce del governatore è di nuovo protagonista della polemica per l’acquisto degli arredi del suo ufficio. Un polverone si era già alzato anche dai banchi del M5S, sul suo stipendio considerato “maxi” e, oggi, arriva la spesa di oltre 12 mila euro per l’arredo della sua stanza.

x