« Torna indietro

Torre Annunziata

Torre Annunziata, controlli straordinari nel rione “Poverelli” per contrastare lo spaccio di droga

Setacciate le strade del rione “Poverelli” a Torre Annunziata e controllate diverse abitazioni. Denunciata una persona e ritrovate diverse quantità di droghe nascoste nei palazzi popolari.

I carabinieri di Torre Annunziata, con quelli del Reggimento Campania, del Nucleo Cinofili di Sarno e con il supporto di un velivolo del Nucleo Elicotteri di Pontecagnano, hanno condotto una vasta operazione di controllo sul rione “Poverelli” di Torre Annunziata.

Una 38enne, già nota alle forze dell’ordine, è stata denunciata per detenzione di droga ai fini di spaccio. Era in possesso di alcune dosi di cocaina, per un peso totale di 2,2 grammi, ed un bilancino di precisione. Lo stabile era protetto da sistemi abusivi di videosorveglianza, che sono stati rimossi e sequestrati, per controllare le strade di accesso.

All’interno di una cavità, creata appositamente all’interno di un muro perimetrale di uno dei palazzi popolari, le unità cinofile hanno trovato un involucro contenente 17,5 grammi di marijuana già pronta alla vendita, ed un bilancino di precisione.

In totale sono stati perquisiti 18 box ed appartamenti privati e 2 persone, trovate in possesso di alcune dosi di marijuana, sono state segnalate alla Prefettura.

Infine è stato rintracciato ed arrestato un 52enne sottoposto ad ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. Dovrà scontare 4 anni, 5 mesi e 20 giorni di reclusione per sottrazione e distruzione di oggetti sottoposti a sequestro ed abusivismi edilizi.

Edizioni

x