« Torna indietro

Covid in Puglia, 76 i nuovi casi. Solo uno nel leccese

Arrivano buone notizie sul fronte nuovi contagi Covid in Puglia. Dopo qualche giorno in cui si erano registrati numeri a tre cifre ed aumenti di positività, nella giornata di oggi, martedì 29 settembre, la situazione sembra migliorare. Al netto del solito piccolo focolaio nella provincia di Bari, infatti, troviamo dati che ci danno l’idea di una situazione che nella nostra Regione può ritenersi ancora sotto controllo. Così, come resta assolutamente confortante il dato relativo ai nuovi casi nella provincia di Lecce che passa dai quattro nuovi positivi di ieri al solo caso registrato oggi. Questo è quello che emerge dal consueto bollettino epidemiologico giornaliero. Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi, martedì 29 settembre 2020, infatti, sono stati registrati 4.131 test per l’infezione da Covid in Puglia che hanno evidenziato 76 casi di positività, rispetto ai 90 casi di ieri. I nuovi casi sono così suddivisi: 24 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 6 nella provincia BAT, 37 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 6 in provincia di Taranto. Non sono stati registrati decessi.

Covid in Puglia, la situazione dall’inizio dell’emergenza

emergenza coronavirus
emergenza coronavirus

Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 404.787 test, mentre 4.622 sono i pazienti guariti e 2.433 quelli casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 7.687, così suddivisi: 3002 nella Provincia di Bari; 664 nella Provincia di Bat; 773 nella Provincia di Brindisi; 1854 nella Provincia di Foggia; 795 nella Provincia di Lecce; 538 nella Provincia di Taranto; 59 attribuiti a residenti fuori regione; 2 provincia di residenza non nota. I Dipartimenti di prevenzione delle Asl hanno attivato tutte le procedure per l’acquisizione delle notizie anamnestiche ed epidemiologiche, finalizzate a rintracciare i contatti stretti. 

Edizioni