« Torna indietro

Caltagirone, bando per affittare due immobili del borgo di Santo Pietro a canone ridotto

Rilancio del borgo di Santo Pietro: il Comune ripropone il bando (canone annuale ridotto a 2.680 euro) per i due immobili di via degli Achei. L’assessore Montemagno: “Luoghi dalle grande potenzialità anche turistiche. Dopo avere affidato la locazione delle aree di Piano Chiesa, contiamo di fare altrettanto con questi edifici”

Va avanti la prima iniziativa in campo per il rilancio del borgo e del bosco di Santo Pietro. E’ quella dei privati (la cooperativa Terra Nostra) che, raccogliendo l’invito dell’Amministrazione comunale e formulando un apposito progetto, si sono visti affidare, nei mesi scorsi, la locazione di alcune aree, in contrada Piano Chiesa (zona Sic – Sito di interesse comunitario), da destinare ad attività di promozione culturale, sociale, agricola, turistica e sportiva mediante la conservazione e valorizzazione degli spazi verdi, che potranno essere sistemati in modo da rendere possibile una più piena fruizione del bosco.

Per quanto riguarda, invece, il bando riguardante anch’esso Santo Pietro, ma relativo all’affidamento in locazione di due immobili in via degli Achei, da destinare all’insediamento di attività, anche economiche, finalizzate alla valorizzazione e fruizione del borgo  e al potenziamento dei servizi ad essa connessi, non essendosi registrate proposte a seguito dei precedenti tentativi, l’Amministrazione ne ha emesso un altro, riducendo il canone annuale a base d’asta a 2.680 euro e fissando per le 12 di giovedì 25 marzo i termini di partecipazione.  

https://www.comune.caltagirone.gov.it/cms_bandi/default.aspx?1*584*0*1

“Crediamo in Santo Pietro e nelle potenzialità tanto del bosco, quanto del borgo – afferma l’assessore comunale al Patrimonio Antonio Montemagno, d’intesa col sindaco Gino Ioppolo – Pertanto, dopo aver registrato positivamente l’impegno della cooperativa Terra Nostra a trasformare in meglio le aree in località Piano Chiesa, speriamo di continuare lungo la strada intrapresa affidando in locazione gli immobili di via degli Achei, per concorrere, nel segno della collaborazione pubblico – privato, alla crescita del territorio e alla valorizzazione delle sue potenzialità turistiche. A breve – conclude Montemagno – riproporremo pure il bando per la selezione di un progetto di riqualificazione del Baglio di Santo Pietro”.

Edizioni

x