« Torna indietro

Migranti – Musumeci: “Salvare i naufraghi in mare, ma no a strumentalizzazioni”

Ieri sera (20 Maggio) Musumeci è stato ospite di Tiziana Panella e Alessio Orsingher a Tagadà su La7. Durante la trasmissione, in risposta alle parole di Salvini sulla ricollocazione dei migranti sbarcati ultimamente in Sicilia, Musumeci ha dichiarato che “la linea della regione Sicilia è chiara, bisogna salvare le persone in mare”.

“La strumentalizzare la mia dichiarazione sui naufraghi in mare è un tentativo inutile. Ho detto nel mio intervento di ieri su La7 che la Lega è il primo partito in Sicilia e non mi risulta che Matteo Salvini abbia mai auspicato di lasciare i naufraghi in mare. Tutti ricordano che quando Salvini era al Viminale i trafficanti di carne umana sono rimasti disoccupati. Trattare in modo così strumentale il tema di una immigrazione in cui la Sicilia paga il prezzo più alto non fa onore all’etica giornalistica”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione, Nello Musumeci tramite un comunicato stampa in redazione.

Ieri sera (20 Maggio) Musumeci è stato ospite di Tiziana Panella e Alessio Orsingher a Tagadà su La7. Durante la trasmissione, in risposta alle parole di Salvini sulla ricollocazione dei migranti sbarcati ultimamente in Sicilia, Musumeci ha dichiarato che “la linea della regione Sicilia è chiara, bisogna salvare le persone in mare“. Il Presidente della regione ha poi aggiunto che la politica italiana è molto ipocrita nel non rendersi conto del problema migratorio di coloro i quali, una volta giustamente salvati e portati sulla terra ferma, rimangono poi un peso per le politiche e le economie di qui posti che li hanno accolti, ma che non hanno a loro volta ricevuto sufficienti aiuti dall’UE.

x