« Torna indietro

Mafia: Maxioperazione dei carabinieri a Palermo – 11 arresti

Esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare per undici indagati (9 in carcere, uno agli arresti domiciliari e uno con obbligo di dimora nel comune di residenza),per i Carabinieri del comando provinciale di Palermo. Per gli undici indagati l’accusa è quella (a vario titolo) di associazione mafiosa, detenzione di stupefacenti, favoreggiamento personale e tentata estorsione,

Esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare per undici indagati (9 in carcere, uno agli arresti domiciliari e uno con obbligo di dimora nel comune di residenza),per i Carabinieri del comando provinciale di Palermo. Per gli undici indagati l’accusa è quella (a vario titolo) di associazione mafiosa, detenzione di stupefacenti, favoreggiamento personale e tentata estorsione,

L’indagine, condotta dal Nucleo Investigativo dei Carabinieri di Palermo e coordinata da un pool di magistrati diretti dal Procuratore Aggiunto Salvatore De Luca, rappresenta un colpo forte e duro nel cuore del mandamento urbano di Passo di Rigano, e della famiglia mafiosa di Torretta.

Le indagini, complesse e delicate, attraverso lo studio dei rapporti tra il mandamento e la mafia NewYorkese ad esempio, ha portato all’arresto di 11 persone.

In definitiva, le investigazioni restituiscono una rinnovata vitalità della famiglia mafiosa di Torretta che, forte dei suoi legami con gli affiliati americani e della ritrovata autorevolezza dei vertici del mandamento, puntava a ritornare ai fasti del passato, ergendosi nuovamente a testa di ponte fra le due anime di cosa nostra, quella siciliana e quella d’oltreoceano.

x