« Torna indietro

Calcio Catania, reso pubblico il bando per la vendita all’asta: ecco la base e le scadenze

Il bando per l’acquisizione del club rossazzurro è stato pubblicato nella giornata di oggi.

Pubblicato il 11 Gennaio, 2022

E’ stato pubblicato nella giornata di oggi il bando per l’acquisizione del ramo sportivo d’azienda del Calcio Catania, nell’ambito della vendita all’asta del titolo sportivo dopo il fallimento decretato lo scorso 22 dicembre. A dare conferma della notizia a noi l’ufficio stampa del club rossazzurro, che ha confermato anche come la base d’asta sia di un milione di euro. In caso di gara competitiva il rialzo minimo consentito sarà di 50mila euro.

Le offerte dovranno essere presentate entro le ore 12 del prossimo 11 febbraio, mentre quelle migliorative dovranno essere presentate entro le ore 13 del 16 febbraio, nel caso mostrino un rialzo del 10 % rispetto al prezzo d’aggiudicazione che verrà determinato l’11 febbraio.

L’udienza del Tribunale Fallimentare è fissata invece per le 16 di giorno 11 febbraio con l’apertura delle buste. il nuovo proprietario, una volta completata l’acquisizione del club, dovrà sborsare altri 2 milioni e 850mila euro per ripianare i debiti sportivi.

All’interno del ramo sportivo dell’azienda, secondo quanto riportato dall’avviso di vendita, sono compresi i diritti pluriennali alla prestazioni dei calciatori, la struttura e organizzazione del settore giovanile, le immobilizzazioni materiali, gli indumenti, merce store, targhe, coppe e trofei e infine 2 marchi registrati.

x