« Torna indietro

Ivana Trump

Ivana Trump sepolta nel golf club di Donald Trump: una scelta di cuore o di portafogli?

Pubblicato il 2 Agosto, 2022

Pochi giorni fa è venuta a mancare Ivana Trump per una tragica caduta dalle scale, come hanno confermato gli esami dell’autopsia.

La donna di origine ceca, moglie del tycoon Donald, ha sempre amato apparire e far parlare di sé e non ha voluto smentirsi neanche quando è passata a miglior vita.

Dopo i funerali che si sono svolti a New York il corpo della donna è stato sepolto in un luogo decisamente insolito, il golf club appartenente a Donald Trump a Bedminster nel New Jersey.

La sepoltura di Ivana Trump al golf club che fa discutere

La notizia è stata diffusa dal New York Post, che ha anche pubblicato una foto della lapide della donna.

Da quanto si apprende Ivana è stata sepolta non molto lontano dalla club house principale e per l’occasione la famiglia ha collocato un pezzo di granito in un’area erbosa con inciso il nome della donna.

Oltre all’ex marito Donald, alla sepoltura hanno partecipato anche i figli Ivanka, Donald jr. ed Eric, che sono apparsi molto provati per la tragica morte della mamma causata da un banale incidente domestico.

Come spiega il New York Times il terreno è stato precedentemente consacrato qualche ora prima per consentire la sepoltura cattolica.

Altre rivelazioni vengono fornite dal Washington Post, secondo il quale l’ex presidente nel 2017 aveva depositato i piani per costruire un cimitero di 10 lotti che si affaccia sulla prima buca del campo da golf per i membri della famiglia, con l’intenzione addirittura di erigere un mausoleo per se stesso.

Una questione di cuore o fiscale?

A quanto pare però la mossa di Donald Trump non è stata dettata solo dall’idea romantica di seppellire tutti i membri della famiglia in un unico posto, ma principalmente da questioni economiche e fiscali.

Come spiega il The Guardian una legge del New Jersey prevede importanti esenzioni da tutte le tasse, quindi la sepoltura porta importanti vantaggi al fondo fiduciario della famiglia Trump, alla quale è intestata la proprietà del golf club.

Le intenzioni del tycoon inizialmente erano quelle di realizzare un vero cimitero con tanto di brand Trump dove vendere sepolture ai suoi sostenitori.

Un vero e proprio business, che sarebbe poi stato ridimensionato nel tempo fino alla realizzazione di un cimitero di famiglia che ha “ospitato” per prima Ivana Trump.

Sulla vicenda l’ex presidente si è espresso mestamente: “Non è mai qualcosa a cui mi piace pensare, ma questa è certo una terra molto bella”.