« Torna indietro

Viola le prescrizioni e la Polizia di Adrano lo becca mentre è in giro: in carcere 37enne

Il 37enne si trovava in regime di affidamento in prova ai servizi sociali.

Pubblicato il 7 Ottobre, 2022

Un uomo 37enne, condannato con sentenza passata in giudicato nel mese di novembre del 2019, che stava scontando la pena in regime di affidamento in prova ai servizi sociali, nel corso del pomeriggio di ieri è stato condotto nel carcere di piazza Lanza, dove verrà ripristinata l’espiazione della pena in regime di detenzione carceraria.

Egli, infatti, in più occasioni ha violato le prescrizioni impostegli nel momento in cui è stato ammesso a beneficiare dell’affidamento in prova. Violazioni consistite nell’essersi accompagnato con persone gravate da precedenti penali e per le quali in passato era già stato diffidato a non reiterare tali comportamenti. Al verificarsi dell’ennesima violazione il Magistrato di sorveglianza di Catania ha disposto la sospensione della misura alternativa e il ripristino dell’espiazione della pena in un istituto penitenziario.

È così che nel corso del pomeriggio di ieri gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Adrano hanno proceduto a rintracciare la persona condannata e ad accompagnarla negli Uffici dello stesso Commissariato per le previste operazioni di fotosegnalamento a cura della locale polizia scientifica. Terminati gli adempimenti di rito l’uomo è stato rinchiuso nell’istituto di pena di piazza Lanza dove permarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Immagine di repertorio

Skip to content