« Torna indietro

Caltagirone, 700° anniversario Dante, Venerdì in streaming gli “angeli” anticovid

Gli “angeli” anti- Covid leggono Dante. Saranno infatti alcuni operatori socio -sanitari e i rappresentanti delle associazioni di volontariato della protezione civile (Anppe, Anps, Astra, Caschi blu, Croce rossa italiana e Gruppo comunale di Protezione civile) i protagonisti – venerdì 23 aprile, nel chiostro della Chiesa di Santa Maria di Gesù, in streaming dalle 19,30 sulle pagine Facebook Città di Caltagirone e Turismo Caltagirone – della lettura dei versi tratti dal IV, dal VI, dal XV e dal XVII canto del Purgatorio e dal III e V dell’Inferno.

Gli “angeli” anti- Covid leggono Dante. Saranno infatti alcuni operatori socio -sanitari e i rappresentanti delle associazioni di volontariato della protezione civile (Anppe, Anps, Astra, Caschi blu, Croce rossa italiana e Gruppo comunale di Protezione civile) i protagonisti – venerdì 23 aprile, nel chiostro della Chiesa di Santa Maria di Gesù, in streaming dalle 19,30 sulle pagine Facebook Città di Caltagirone e Turismo Caltagirone – della lettura dei versi tratti dal IV, dal VI, dal XV e dal XVII canto del Purgatorio e dal III e V dell’Inferno.

Si tratta di uno degli appuntamenti, tutti da seguirein streaming(accesso vietato al pubblico per le restrizioni anti – Covid), nell’ambito del programma di manifestazioni promosse dall’Amministrazione comunale attraverso un’apposita Commissione culturale eventi, in collaborazione con le diverse realtà scolastiche e culturali, in occasione delle celebrazioni per il 700° anniversario della morte di Dante Alighieri.

“Abbiamo voluto dare particolare risalto e rivolgere un meritato plauso proprio a coloro che, specie nei momenti più difficili dell’emergenza pandemica, si sono spesi con abnegazione per la nostra comunità” – sottolineano gli assessori Sabrina Mancuso (vicesindaco) e Antonino Navanzino, rappresentanti, insieme a Claudio Grosso, delle tre sottocommissioni che hanno elaborato il ricco programma di iniziative. 

Intanto l’evento di sabato 24 aprile, a Palazzo Libertini, (“A te convien tenere altro viaggio”, video ambientato nel centro storico), è stato rinviato a una data che sarà successivamente comunicata.

x