« Torna indietro

Rifiuti – Arrestati amministratori di tre società di gestione dei rifiuti

Arresti domiciliari per gli amministratori di tre aziende che si occupano della gestione dei rifiuti nei comuni di Partinico, San Giuseppe Jato e San Cipirrello.

Arresti domiciliari per gli amministratori di tre aziende che si occupano della gestione dei rifiuti nei comuni di Partinico, San Giuseppe Jato e San Cipirrello.

I tre, insieme ad un socio e ad un dipendente del comune di Partinico, sono stati accusati a vario titolo di: bancarotta fraudolenta, intestazione fittizia di beni e quote societarie, inadempimento di contratti per pubbliche forniture, utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, riciclaggio e autoriciclaggio. Tutt’e tre le aziende avrebbero avuto, secondo le indagini dei Carabinieri, importanti collegamenti con alcuni membri del clan mafioso di Sasn Giuseppe Jato.

Le indagini cominciarono nel 2018 a seguito di un incendio a Partinico, dal quale i militari riuscirono a risalire a delle intercettazioni telefoniche che colpevolizzavano l’azienda dei rifiuti locale, che avrebbe tratto vantaggio dall’incendio acquisendo l’affidamento per il nolo dei mezzi atti alla raccolta dei rifiuti.

x