Palermo Primo Piano

Esclusiva, VIDEO della demolizione del viadotto “Salso”, Falcone: «Tappa importante»

«Da quando ci siamo insediati abbiamo lavorato, come mai la Regione aveva fatto sinora, per salvare la Caltanissetta-Agrigento dal destino di eterna incompiuta. Oggi la demolizione del vecchio viadotto “Salso” segna una positiva tappa sul percorso tracciato dal governo Musumeci: anche in Sicilia le opere pubbliche devono avere un inizio e una fine.

[VIDEO] Bagheria e Villabate, usura, estorsioni, dieci arresti per mafia. Tutti i nomi

All’alba di questa mattina, nell’ambito di un’operazione congiunta, i militari della Compagnia Carabinieri di Bagheria e del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza hanno tratto in arresto 10 persone, in esecuzione di un provvedimento applicativo di misura cautelare emesso su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo – Sezione territoriale di

Palermo, pre-dissesto al Comune, Chinnici: “Orlando ha fallito, si dimetta e si voti”

«Il consiglio comunale di Palermo ha dovuto approvare oggi l’iter di pre-dissesto del Comune: entro 45 giorni l’amministrazione Orlando dovrà presentare un piano di tagli da 80 milioni l’anno per i prossimi dieci anni mentre la città fa i conti con strade dissestate, servizi al lumicino, specie quelli anagrafici, e conti in profondo rosso.

Toni Scilla, aiuti Covid: “In arrivo 15 milioni per armatori, marittimi e imprese dell’acquacoltura”

«Buone nuove per le circa duemila imprese siciliane della pesca e i quasi cinquemila componenti dei loro equipaggi che attendono i 15 milioni di euro di aiuti dalla Regione per far fronte alla crisi economica dovuta all’emergenza sanitaria da Covid-19». Così l’assessore dell’agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea

Sicilia, scuole vietate a centinaia di studenti disabili. Marianna Caronia: “Basta Azzeccagarbugli”

“Nonostante norme e linee guida approvate per fare chiarezza, nonostante la disponibilità di somme stanziate dall’ARS in estate per garantire la copertura delle spese, per l’ennesima volta l’anno scolastico inizia nel caos e con servizi ridotti per gli studenti disabili delle scuole superiori. E mai come questa volta non si può non additare una burocrazia cieca e insensibile, trincerata dietro cavilli burocratici da Azzeccagarbugli.

x