« Torna indietro

“Mare Liberum”, a Catania si discute del futuro dell’Europa, ospite d’onore Bill Clinton

Il Festival di Geopolitica con oltre 10mila studenti di 141 Paesi si chiama “Mare Liberum” e rappresenta uno degli eventi di Geopolitica più importanti in Italia che vedrà anche la presenza in collegamento di Bill Clinton.

Il Festival si terrà venerdì 8 e sabato 9 ottobre.

Pubblicato il 7 Ottobre, 2021

Il Festival di Geopolitica con oltre 10mila studenti di 141 Paesi si chiama “Mare Liberum” e rappresenta uno degli eventi di Geopolitica più importanti in Italia che vedrà anche la presenza in collegamento di Bill Clinton.

Il Festival si terrà venerdì 8 e sabato 9 ottobre.

Il sindaco Salvo Pogliese, presentando a Palazzo degli Elefanti la quinta edizione di Mare Liberum, ha detto: “Voglio complimentarmi con Claudio Corbino per quello che è ha costruito in questi anni, partendo dal sud e arrivando a realizzare non soltanto questo Festival, ma anche e soprattutto percorsi formativi a New York, negli Emirati Arabi e in tante altri luoghi che coinvolgono decine di migliaia di studenti da tutto il mondo”.

Quest’anno il tema sarà Il futuro dell’Europa che sarà sviscerato da molti ospiti che interverranno nei vari panel tra venerdì e sabato. «Quale sarà il futuro dell’Europa lo lascerei dire ai relatori che si susseguiranno in questa due giorni e in particolare al presidente Bill Clinton, nostro ospite d’onore”, ha commentato Claudio Corbino, presidente di associazione Diplomatici.

La manifestazione prevede anche un concerto di Francesco De Gregori, venerdì sera al Teatro Massimo Bellini.
  

x