Palermo Cultura

Musumeci: “Nasce a Palermo il Museo del Liberty”

“Era un impegno che avevo preso con il parlamento siciliano e con tutti i palermitani qualche giorno fa durante l’esame della manovra finanziaria all’Ars. Oggi, quell’impegno, è stato rispettato. Il governo regionale ha infatti stanziato tre milioni di euro per l’istituzione, a Palermo, del “Museo regionale del Liberty – Villa Deliella” e dell’itinerario dell’Art Nouveau”. L’ha annunciato il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci, in merito al via liberata raggiunto dalla giunta comunale alla proposta dell’Assessore della Lega ai Beni culturali e dell’Identità siciliana Alberto Samonà.

Palermo – Women orchestra in concerto per la Giornata Mondiale della Terra

il 22 Aprile 2021, in occasione della Giornata Mondiale della Terra, si esibirà all’Orto Botanico di Palermo la Women Orchestra per il Play For Earth Day, evento di sensibilizzazione alla tutela del Pianeta. L’orchestra suonerà Naked Earth, Terra, Gaia, Respiro e L’isola delle fate, musiche composte da cinque artisti palermitani (Maniaci, Scinaldi, Ricotta, Corsello, Rizzo). L’evento sarà visibile Giovedì 22 Aprile dalle ore 21:00 attraverso le pagine Facebook di SiciliArte Opera Management e di Women Orchestra.

Messa da Requiem Verdi, al Massimo di Palermo dirige Riccardo Muti

Domenica 18 aprile alle ore 20.00 sarà trasmessa in streaming la Messa da Requiem di Giuseppe Verdi che Riccardo Muti ha diretto al Teatro Massimo di Palermo. Muti torna alla guida dell’orchestra e del coro del teatro dopo cinquant’anni Nel cast quattro solisti di grande rilievo come il soprano Joyce El-Khouri, il tenore Francesco Meli, il mezzosoprano Martina Belli, il basso Riccardo Zanellato. Alla direzione del Coro invece il Maestro Ciro Visco.

Palermo, beni culturali, al via i restauri dell’Uscibene

Partono il recupero e la valorizzazione di un altro tesoro monumentale di Palermo. Sono stati consegnati questa mattina i lavori di restauro dell’Uscibene, il complesso monumentale di epoca normanna a monte della Circonvallazione, in una porzione dell’agro storico tra le vie Villa Nave e Altarello aggredita nella seconda metà del XX secolo dall’espansione edilizia.

Edizioni

x